Domenica, 26 Febbraio 2017

M-P

Pullman, George M.

  • Categoria: PersonaggiMP
  • Pubblicato: Domenica, 22 Novembre 2015 17:12
  • Scritto da Super User
  • Visite: 687

George M. Pullman

George M. Pullman nasce il 3 Marzo 1831 a Chicago, ed il suo nome è ancora oggi collegato al mondo ferroviario grazie all'innovazione che portarono le cuccette Pullman nel mondo ferroviario statunitense. La sua carriera di imprenditore iniziò da giovanissimo quando propose di sollevare le case di Chicago e di realizzare nuove fondamenta sotto di esse per rimediare al problema delle strade perennemente allagate da pozzanghere profonde anche più di un metro.

Nel 1857 mise in atto il suo progetto alzando un intero isolato di uffici e consolidandone le fondamenta. Dopo una parentesi di qualche anno in Colorado come mercante d'oro (parentesi che lo arricchì e gli fece conoscere il suo futuro socio, Hanniball Kimball), Pullmann investì nel mondo ferroviario realizzando nel 1864 la prima carrozza Pullmann, un vagone dagli alti livelli di comfort che venne fatto conoscere al pubblico quando Pullman si offrì di trasportare il corpo del presidente Abraham Lincoln da Washington D.C. a Springfield.

Nonostante l'alto costo di questi vagoni la trovata pubblicitaria di Pullman ebbe successo e la ditta prosperò. Nei pressi di Chicago ancora oggi esiste la cittadina di Pullman, sito costruito dall'imprenditore per permettere ai dipendenti di lavorare alla nuova fabbrica costruita sulle sponde del lago Calumet. Tale sito però ricorda anche il duro trattamento riservato ai dipendenti della Pullman's Palace Cars quando nel 1894, a causa di una chiusura del mercato, l'azienda effettuò drastici tagli di personale e di stipendi senza abbassare costi ed affitti.

Leggi tutto: Pullman, George M.

Ogden, William B.

  • Categoria: PersonaggiMP
  • Pubblicato: Domenica, 22 Novembre 2015 17:09
  • Scritto da Super User
  • Visite: 426

William B. Ogden

William Butler Ogden è famoso per essere stato il primo sindaco della città di Chicago. Nato a Walton, New York, nel 1805, rimase senza padre in adolescenza, quindi seguì direttamente gli affari immobiliari della famiglia. Intraprese gli studi di avvocatura, grazie ai quali aiutò anche il fratellastro Charles Butler. Nel 1834 venne eletto nella Legislazione dello stato di New York. L’anno seguente si recò a Chicago per controllare un appezzamento comprato dal fratellastro per $ 100.000, e riuscì a recuperare la somma rivendendo un terzo dell’appezzamento stesso. William Ogden fu sindaco di Chicago dal 1837 al ’38, un periodo delicato dovuto all’emigrazione di massa verso le terre del midwest. I suoi principali interessi all’epoca erano sulla navigazione fluviale, egli stesso progettò il primo ponte girevole sul fiume Chicago, dopodiché la sua attenzione venne completamente attratta dalle ferrovie. Egli fondò la Galena and Chicago Union Railroad, e progettò la costruzione della ferrovia da Chicago al Wisconsin. Non fu facile per Ogden recuperare i finanziatori, poiché trattavasi di un progetto che andava contro gli appalti dei commercianti fluviali, ma una sapiente attività di promozione lo portò a recuperare quasi $ 350.000 in un solo anno, ovvero le azioni acquistate dalle mogli dei contadini tramite dei piani di rateazione mensile.

Leggi tutto: Ogden, William B.

Montague, Samuel S.

  • Categoria: PersonaggiMP
  • Pubblicato: Domenica, 22 Novembre 2015 17:05
  • Scritto da Super User
  • Visite: 743

Samuel S. Montague

Samuel Montague divenne facente funzioni di “ingegnere capo” per la Central Pacific RailRoad dopo la morte di Theodore Judah, suo vecchio amico probabilmente dai tempi della Sacramento Valley RailRoad (per la quale collaborarono entrambi). Samuel Montague nacque a Keene, New Hampshire, il 6 Luglio 1830. Nel ’36 la famiglia traslocò in Illinois per unirsi al foltissimo gruppo di agricoltori che stavano insediandosi nello stato. Frequentò la scuola pubblica di Rockfor per i periodi invernali della sua infanzia. Il primo coinvolgimento con il mondo delle ferrovie avvenne nel 1852, quindi poco più che ventenne, nella realizzazione della Rock Island and Rockford Railroad, alla quale seguì la Peoria and Bureau Valley Railroad, la Rock Island and Peoria e per finire con la Burlington and Missouri River Railroad, realizzando così l’esperienza che impressionò Judah. Nel 1859 Montague insieme a tre amici si unì alla Corsa all’Oro del Colorado, ma non avendo fortuna continuarono il loro viaggio fino in California. Montague riuscì ad assicurarsi un lavoro presso la ferrovia in costruzione tra Folsom e Marysville, continuando il lavoro svolto da Theodore Judah per unire Sacramento a Folsom. Il 12 Febbraio 1862 fu assunto dalla Central Pacific, per la quale diresse i sopralluoghi attraverso il Nevada e lo Utah fino al Green River, nel Wyoming, e si occupò dell’ingegneria della compagnia fino al raggiungimento di Promontory nel Maggio 1869.

Leggi tutto: Montague, Samuel S.

Nobel, Alfred

  • Categoria: PersonaggiMP
  • Pubblicato: Domenica, 22 Novembre 2015 17:07
  • Scritto da Super User
  • Visite: 615

Alfred Nobel

Alfred Nobel è internazionalmente famoso per aver istituito il famoso premio omonimo che tutt'ora viene dato ogni anno ai personaggi che contribuiscono con il loro operato a sensibilizzare e rendere più piacevole alcuni aspetti della vita dell'uomo. In realtà Alfred Nobel diventa famoso molto prima, nel 1867, per aver inventato la dinamite stabilizzando la formula della nitroglicerina, inventata dall'italiano Ascanio Sobrero. Tale invenzione rivoluzionò il mondo dell'edilizia, e rese il suo nome celebre ed importante in tutto il mondo in brevissimo tempo, con l'apertura di molteplici laboratori di produzione, tra cui il più grande ad Avigliana (Torino).

Purtroppo la potenza distruttiva di questa invenzione causò la morte di molte persone, tra cui lo stesso fratello di Alfred. L'istituzione di questo premio, sottoscritto nel suo testamento il 27 Novembre 1895, sembra scaturire quasi da un senso di colpa dell'inventore nell'aver consegnato al mondo un'arma tanto devastante.

 

 

Citato in:

Central Pacific: Anno 1866

 

 

 

Marshall, James W.

  • Categoria: PersonaggiMP
  • Pubblicato: Domenica, 22 Novembre 2015 17:04
  • Scritto da Super User
  • Visite: 453

James W. Marshall

Raccolsi uno o due pezzi per esaminarli attentamente; avendo qualche conoscenza di minerali, non riuscivo a ricordarne più di due che in qualche modo assomigliavano a quelli – il solfato di ferro, molto lucente e fragile, e l’oro, lucente ma malleabile. Ho quindi provato a schiacciarlo tra due rocce, e scoperto che poteva essere modellato in differenti forme, ma non poteva essere rotto. Ho quindi raccolto quattro o cinque pezzi, sono andato da Mr. Scott (che stava lavorando in carpenteria nella costruzione della ruota del mulino) con i pezzi in mano e ho detto: L’ho trovato!”.

Che cos’è?”, mi chiese Scott.

“Oro”, ho risposto.

Oh, NO!”, rispose Scott, “Non può essere!

Ribattei sicuro: “So che non può essere nient’altro”.

Con questo scambio James W. Marshall dava inizio alla scoperta dell’oro in California, il 24 Gennaio del 1848.

James Marshall nasce nel 1810 a Lambertsville, in New Jersey. Appena diciottenne, lascia la casa del padre (da poco morto di diabete) per recarsi ad Ovest. In Missouri si dedicherà alla coltivazione, ma quando la malaria lo colpirà egli dovrà seguire i consigli del proprio medico e lasciare il Missouri per cercare climi più adatti alla sua salute. Nel 1845 arriverà in Oregon, e di seguito giungerà a Fort Sutter, in California. Johann Sutter, l’amministratore dell’area, assunse Marshall per la sua abilità di carpentiere, ma lo scoppio della guerra con il Messico divise i due, infatti Marshall partì come volontario del battaglione californiano.

Leggi tutto: Marshall, James W.