Giovedì, 20 Luglio 2017

Cerca

I Primi Passi

La Prima Tratta

  • Categoria: Studi
  • Pubblicato: Martedì, 15 Dicembre 2015 20:59
  • Scritto da Super User
  • Visite: 1655

 

Mappa della California, tratto dell'American River interessato alla ricerca dell'oro.Tutto cominciò con la creazione della Sacramento Valley Railroad. La riva Sud dell'American River, nella zona denominata Negro Bar, California, fu uno dei primi punti in cui venne scoperto l'oro in California. Nella moltitudine di persone che si recarono nel sito minerario (punto strategico anche per tutti quei minatori diretti nelle Foothills della Sierra Nevada con gli stessi obiettivi) c'era anche Joseph Folsom, un capitano dell'esercito degli Stati Uniti giunto in California con il proprio reggimento per prendere parte alla guerra con il Messico, e poi insediatosi nella Terra dell'Oro. Egli ebbe la visione di una cittadina moderna dotata di stazione ferroviaria che la collegasse con Sacramento, al fine di garantire dei rapidi spostamenti di materiale e un efficiente servizio postale: iniziò così la sua opera con una lunga e dura battaglia legale volta all'acquisizione di tutte le terre sulle quali sarebbe passata la ferrovia.

Leggi tutto: La Prima Tratta

Da che Parte?

  • Categoria: Studi
  • Pubblicato: Giovedì, 17 Dicembre 2015 18:04
  • Scritto da Super User
  • Visite: 1116

 

Mappa degli Stati Uniti. I possibili tracciati per la ferrovia seguivano il 32° e il 49° paralleloIl congresso cede sotto le continue motivazioni politiche, scientifiche e filosofiche che una ferrovia transcontinetale che attravresi il paese sia un'opera indispensabile per l'unione del paese e soprattutto fattibile in termini di risorse. Il 32° Congresso, il 3 Marzo 1853 approva l'"Atto di Appropriazione Militare" con il quale il Dipartimento di Guerra autorizza un finanziamento di $ 150.000 per condurre Studi ed Esplorazioni al fine di individuare la tratta più praticabile ed economica che colleghi il fiume Mississippi all'Oceano Pacifico.

Il Ministro di Guerra, Jefferson Davis, inviò squadre di topografi per le rilevazioni, prendendo in considerazione i due tracciati a suo parere più fattibili:

- percorso a NORD, lungo il confine con il Canada e il 49° parallelo;

- percorso a SUD, vicino al confine messicano e il 32° parallelo.

Il frutto di questa ricerca fu un trattato di dodici volumi che aveva più connotati scientifici che tecnici: vennero censite le risorse naturali delle zone interessate, e descritta minuziosamente la storia fisica e naturale di questi stati con dettagli pittorici e rilevamenti barometrici e metereologici.

Leggi tutto: Da che Parte?

Impossibile!

  • Categoria: Studi
  • Pubblicato: Giovedì, 17 Dicembre 2015 20:30
  • Scritto da Super User
  • Visite: 769

Perché il Congresso aveva tanti dubbi sulla costruzione della ferrovia?

Perché era preferibile Los Angeles, o San Diego come terminali orientali, anziché Sacramento? Perché, sebbene le rilevazioni di Davis non fossero complete ed esaustive, la proposta del tracciato Nord lungo il confine con il Canada, o Sud lungo quello Messicano, sembravano godere di un diffuso e silenzioso consenso?

Theodore Judah lo sapeva bene: le montagne.

La ferrovia transcontinentale spaventava già sulla carta per le dimensioni del progetto, e sfidare anche le catene delle Montagne Rocciose, della Sierra Nevada e della Wasatch Range non faceva che rendere ancora più difficile giungere all'accordo. Nell'estate del 1860 Theodore e la moglie Anna tornavano in California per raccogliere tutte le informazioni necessarie per convincere il Congresso e gli investitori. Egli decise però di cambiare l'approccio alla presentazione: invece di chiedere di individuare una compagnia ferroviaria che poi avrebbe dovuto scegliere la tratta più conveniente, decise di fondare egli stesso la Compagnia, di recuperare i profili ed i rilevamenti del percorso scelto e infine di portare al Congresso un piano di fattibilità completo e preciso. Appena giunto in California Theodore partì per la Sierra, e in completa solitudine iniziò le sue esplorazioni, nell'intento di trovare il passaggio più adatto per attraversare le montagne. Dormiva all'aperto, si procurava il cibo e, a dire della moglie, si godeva la vita come pochi sanno fare.

Leggi tutto: Impossibile!