Giovedì, 23 Novembre 2017

Judah, Theodore

  • Categoria: PersonaggiGL
  • Pubblicato: Domenica, 22 Novembre 2015 16:26
  • Scritto da Super User
  • Visite: 1255

Theodore Judah

Theodore Dehone Judah nasce a Bridgeport, Connecticut, il 4 Marzo 1826. Malgrado i piani di famiglia, che prospettavano per lui una carriera nella marina mercantile, egli frequentò il Rensselaer Polytechnic Institute di Troy (New York, dove la famiglia si trasferì quando era ancora ragazzo), dove si laureò in Ingegneria. Se i componenti del Big Four sono unanimamente soprannominati "I Padri della Ferrovia Transcontinetale", possiamo senza dubbio considerare Ted Judah come la madre di questa grande opera, alla cui progettazione egli ha dedicato ogni istante della sua vita. Da sempre interessato all'essenziale contributo della ferrovia nella società, Ted Judah lavorò con entusiasmo per la Troy & Schenectady Railroad, per la New Haven, Hartford and Springfield Railroad, per la Connecticut River Railway e per altre diverse compagnie. Sposò poco più che ventenne Anna Ferona Pierce, una talentuosa scrittrice e artista di Greenfield Massachusetts, la quale lo seguì nei suoi continui trasferimenti in giro per il paese a studiare percorsi e progettare nuovi tratti ferroviari. Arrivarono a trasferirsi più di venti volte nel giro di 6 anni. Quando i fratelli Seymour lo convocarono a New York nel 1854 per proporgli di progettare la ferrovia pacifica, egli non si fece pregare.

Questo il telegramma che scrisse alla moglie:

"Rimani a casa stasera. Partiamo per la California il 2 Aprile!"

L'occasione di essere il pioniere degli ingegneri ferroviari della costa del Pacifico era ciò che aspettava da una vita, e sebbene fosse impegnatissimo a Buffalo per la realizzazione dell'Erie Railroad egli non poteva rifiutare un progetto al quale aveva già dedicato privatamente molto tempo.

"Verrà costruita", diceva, "ed io vi avrò qualcosa a che fare"

Theodore Judah era un ingegnere estremamente competente, ambizioso ed un grande lavoratore, e sebbene non aveva nemmeno trent'anni le maggiori compagnie ferroviarie americane se lo contendevano. Il progetto della piccola Sacramento Valley Railroad era il primo passo per trovare i soldi, gli operai ed il percorso per la realizzazione della ferrovia transcontinentale. Theodore Judah morirà di febbre gialla il 2 Novembre 1863, presso l'istmo di Panama, mentre tornava a New York con la moglie nel disperato tentativo di trovare i finanziamenti necessari alla realizzazione della sfida Transcontinentale.

Citato in:

- La Prima Tratta

- Da che Parte?

- Impossibile!

- Nasce la C.P.R.R.

- CPRR: Partono i Lavori!

- CPRR: Gli Approvvigionamenti

- CPRR: Le prime 40 miglia

Central Pacific: Anno 1867