Mercoledì, 20 Settembre 2017

Cooke, Philip St. George

  • Pubblicato: Domenica, 22 Novembre 2015 14:09
  • Scritto da Super User
  • Visite: 919

Soprannominato "il padre della cavalleria degli Stati Uniti", si fece notare per la sua autorevolezza al comando e divenne Generale dell'esercito unionista. Philip St. George Cooke nasce a Leesburg, Virginia, nel 1809 e frequenta l'accademia militare. Partecipò a diverse imprese militari nel West degli Stati Uniti, e nel 1833 venne promosso Primo Tenente della nuova formazione dei Dragoni.

Con l'arrivo della Guerra Civile egli venne messo a capo del Secondo Cavalleria, ma le sue tattiche di attacco a cavallo (riassunte in due volumi scritti da Cooke che saranno pubblicati alla fine della guerra) vennero messe da parte dal Dipartimento della Guerra che non voleva trasformare la dottrina ufficiale dell'esercito. Il 12 Novembre 1861 fu promosso Brigadiere Generale, ma lasciò il servizio attivo quando il reggimento di cavalleria dell'esercito di Potomac da lui comandato venne completamente circondato dal reggimento di cavalleria comandato dal figliastro J.E.B. Stuart, generale dell'esercito confederato. Il 13 Marzo 1865 venne nominato Generale Maggiore dell'esercito regolare. Dal 1866 al 1867 comandò il Dipartimento del Platte, e si ritirò dal servizio dopo 50 anni di carriera il 29 Ottobre 1873.

 

Citato in:

- Union Pacific: Anno 1866