Mercoledì, 20 Settembre 2017

Clement, Lewis M.

  • Pubblicato: Martedì, 15 Agosto 2017 15:52
  • Scritto da Super User
  • Visite: 43

 

Nato in Canada nel 1837, primo di sette figli, Lewis Metzler crebbe agiatamente grazie alla rinomata professione del padre, esperto assaggiatore di the. Alla morte del padre, appena 42enne, la considerevole fortuna di famiglia venne presto dilapidata dagli “amici”, che non lasciarono nulla alla vedova e ai figli. Cresciuto con i nonni, si sposò a 21 anni con la cugina Charlotte Eliza Crysler, dalla quale ebbe due figli. La famiglia si trasferì negli Stati Uniti nel 1862 per seguire il lavoro di Lewis, impiegato alla Central Ohio Railroad.

Allo scoppio della Guerra Civile moglie e secondo figlio (il primo morì a soli due anni) ritornarono in Canada, mentre Lewis si spostò in California alla ricerca di fortuna, cercando di mettere a frutto gli studi di Ingegneria tenuti in Canada. Venne assunto da Theodore Judah perla Central Pacific Railroad per effettuare i sopralluoghi necessari alla stesura del percorso che la prima ferrovia transcontinentale avrebbe seguito attraverso la Sierra Nevada.

La grande esperienza ricevuta direttamente da Judah e le peculiarità dei cantieri come Cape Horn e il Summit Tunnel, che seguì personalmente, resero popolare l’ingegnere che passò il resto della sua vita richiestissimo da aziende, compagnie ferroviarie e università per i suoi preziosi consigli.

Citato in:

Central Pacific: Anno 1867