Giovedì, 23 Novembre 2017

Stanford, Leland

  • Categoria: PersonaggiQT
  • Pubblicato: Domenica, 22 Novembre 2015 17:29
  • Scritto da Super User
  • Visite: 932

Leland Stanford

L'avvocato Amasa Leland Stanford nacque il 9 Marzo 1824 a Watervliet, nello stato di New York. Uomo di grande carisma, intraprende con successo anche la carriera politica, che lo renderà un elemento di spicco della Contea di Washington, nel Wisconsin. L'anno che segnerà la svolta per Leland Stanford è sicuramente il 1852, anno nel quale un grande incendio brucia alcune sue proprietà e tutta la libreria di famiglia, con i tomi di legge. Colto come un segno del destino, Stanford intraprenderà il viaggio verso la California per seguire la corsa all'oro da vicino, lavorando come minatore a Michigan Bluff, nella Contea Placer. I fratelli di Leland, già avviati professionisti dell'ovest, ben presto lo inseriscono negli affari di famiglia, ma Leland non rinuncia alla carriera politica e affianca il lavoro di magazziniere in un emporio per minatori alla carriera di Giudice di Pace. Nel 1861 il successo di Stanford lo rende sempre più famoso: entra a far parte del cosiddetto "Big Four" con CrockerHuntington e Hopkins, e insieme fondano la Central Pacific Railroad, della quale viene nominato Presidente. La prima locomotiva verrà chiamata "Gov. Stanford", in onore della carica di Governatore della California che Stanford ricoprì dal 1862 al 1863. Come Presidente della compagnia, Leland Stanford diresse la costruzione della ferrovia nelle montagne della Sierra Nevada, costruendo 530 miglia di ferrovia in 293 giorni.

In qualità di capo della Central Pacific Railroad, Leland Stanford in persona unì le ferrovie a Promontory Summit (Utah) il 10 Maggio 1869 tramite la cerimonia del Golden Spike (il picchetto d'oro). Con l'obiettivo di ottenere manovalanza a basso prezzo, Stanford incoraggiò l'immigrazione cinese; quando però la richiesta di lavoratori diminuì, grazie alla sua influenza riuscì a far emanare dei decreti che tassavano ingiustamente proprio gli immigrati cinesi che lui stesso aveva tanto tenacemente aiutato nell'immigrazione. Successivamente all'esperienza della Central Pacific Railroad, Stanford acquisì la Southern Pacific Railroad realizzando così uno dei più grandi monopoli ferroviari della storia. Tra i molteplici interessi di Stanford si ricorda anche la presidenza della Occidental and Oriental Steamship Company, l'enologia (la Leland Stanford Winery nel 1869 era la vigna più estesa del mondo) e l'istituzione della Leland Stanford Junior University, l'università in memoria dell'unico figlio (morto di Tifo a Firenze durante un viaggio studio in Europa) il cui investimento iniziale si stanziava attorno ai 20 milioni di dollari.

 

 Citato in:

- Nasce la C.P.R.R.

- CPRR: Gli Approvvigionamenti

- CPRR: Le prime 40 miglia

Central Pacific: Anno 1867